Una percentuale importante di soggetti con dolore femororotuleo (PFP) riferisce sintomi persistenti nel lungo termine, anche a follow-up a 8 anni. Una maggiore durata della sintomatologia (> 4 mesi) e sintomi più intensi alla valutazione iniziale sono i fattori prognostici per un outcome scarso più frequentemente riportati.

I fattori psicologici predicono un outcome insoddisfacente in numerosi disturbi muscoloscheletrici. Ansia, depressione, catastrofizzazione e paura del movimento sono importanti anche nel PFP.

L’obiettivo di questo studio è stato valutare i fattori predittivi per i cambiamenti del dolore e della funzionalità a distanza di un anno nei soggetti con PFP.

I dati in questo studio sono stati analizzati da un precedente RCT (https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30958707/) nel quale 112 pazienti erano stati randomizzati in 3 gruppi di intervento, della durata di 6 settimane: 1) educazione del paziente associata a esercizi di rinforzo dei muscoli dell’anca, 2) educazione del paziente associata a esercizi di rinforzo del quadricipite 3) e educazione del paziente associata a un’attività di movimento a piacere.

I dati raccolti alla valutazione iniziale e al follow-up a un anno sono stati utilizzati per l’analisi. L’outcome principale è stato il punteggio all’Anterior Knee Pain Scale (AKPS); outcome secondari sono stati l’intensità del dolore e il cambiamento globale.

I fattori predittivi psicologici includevano la paura del movimento, la self-efficacy, l’ansia e la depressione. Il numero di regioni dolorose è stato valutato con un adattamento del Standardized Nordic Questionnaire: i pazienti registravano la presenza di dolore (si/no) in 9 regioni (testa, collo, spalla, gomito, mano, schiena, anca, ginocchio e caviglia).

I risultati dello studio hanno mostrato che un punteggio inferiore all’AKPS e un numero maggiore di regioni dolorose rappresentavano i fattori predittivi significativi per un punteggio più basso all’AKPS a un anno.
Livelli maggiori di dolore alla valutazione iniziale, una durata maggiore della sintomatologia e un numero maggiore di regioni dolorose predicevano livelli maggiori di dolore a un anno.
Per il cambiamento globale, il sesso femminile, un punteggio più basso all’AKPS iniziale, una maggiore self-efficacy e un numero inferiore di regioni dolorose sono stati fattori predittivi di un cambiamento maggiore a un anno.

Il fattore predittivo più consistente di un outcome scarso a un anno è stato il numero di regioni dolorose alla valutazione iniziale. Anche studi precedenti hanno identificato un dolore diffuso come fattore prognostico negativo in altri disturbi muscoloscheletrici, fattore associato a scarsa funzionalità, numero di sintomi non muscoloscheletrici e disabilità lavorativa nel lungo termine.

Il significato di un dolore diffuso non è ancora completamente chiaro. Un dolore diffuso è spesso fortemente associato con numerosi fattori psicologici e potrebbe essere un indicatore della presenza di sensibilizzazione centrale. I fattori psicologici, il dolore diffuso e la sensibilizzazione sono fattori predittivi in numerosi disturbi muscoloscheletrici; i risultati di questo studio indicano che potrebbero essere importanti anche nei soggetti con PFP. Conoscere i fattori di rischio per un outcome scarso è utile in un setting clinico, ad esempio per informare i pazienti su un outcome realistico.

Hott A, Brox JI, Pripp AH, Juel NG, Liavaag S. Predictors of Pain, Function, and Change in Patellofemoral PainAm J Sports Med. 2019;363546519889623.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31821014/

Un pensiero su “Fattori predittivi di dolore e funzionalità nel dolore femororotuleo

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.