Ritorno allo sport dopo una gestione conservativa della lesione del legamento crociato anteriore

Ritorno allo sport dopo una gestione conservativa della lesione del legamento crociato anteriore

Il trattamento di scelta generalmente consigliato dopo una lesione del legamento crociato anteriore (LCA) è la ricostruzione chirurgica, se la richiesta del paziente è la ripresa dell’attività sportiva (RTS), soprattutto se questa prevede cambi di direzione. La percentuale di RTS dopo la chirurgia è dell’83% negli atleti professionisti, fino all’85% negli adolescenti e nei soggetti in età pediatrica e più bassa, 55-63%, negli amatori. Di contro, pochi studi hanno indagato il RTS, soprattutto nel lungo termine, in soggetti trattati conservativamente.

Continua a leggere

Relazione tra valgismo dinamico di ginocchio e forza dei muscoli di anca in soggetti asintomatici

Relazione tra valgismo dinamico di ginocchio e forza dei muscoli di anca in soggetti asintomatici

Il valgismo di ginocchio è una combinazione di adduzione e rotazione interna di anca, abduzione di ginocchio e rotazione interna di tibia. Un eccessivo valgismo dinamico di ginocchio durante attività come l’atterraggio da un salto o la corsa è stato associato con l’insorgenza del dolore femororotuleo e le lesioni del legamento crociato anteriore.

Continua a leggere “Relazione tra valgismo dinamico di ginocchio e forza dei muscoli di anca in soggetti asintomatici”

Offriamo il meglio ai nostri atleti dopo la ricostruzione del legamento crociato anteriore?

Offriamo il meglio ai nostri atleti dopo la ricostruzione del legamento crociato anteriore?

Un recente studio di Ebert et al. (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28916871) ha evidenziato come molti atleti ricevono una riabilitazione insufficiente (troppo breve o inadeguata) dopo la ricostruzione del legamento crociato anteriore (LCA). Continua a leggere “Offriamo il meglio ai nostri atleti dopo la ricostruzione del legamento crociato anteriore?”